17 agosto 2015 – Secca di Punta Rossa

17 agosto 2015 – Secca di Punta Rossa

Dopo una pessima giornata di temporale che ieri ha flagellato la costa, oggi siamo stati a tentare un’immersione a Punta Rossa, alla secca che come una mano aperta si protende verso il mare aperto.

Già la corsa in gommone ha iniziato a evidenziare qualche problema: onda lunga e mare scuro ci hanno accolti dandoci brutti presentimenti….e tanti scossoni 🙂

Giunti sul punto di immersione era quasi da ridere: corrente da un lato e vento dall’altro a incrociare con le onde lunghe….una gran confusione.
Questa volta Stefania è rimasta in barca mentre Massimiliano è sceso con noi. Già la decisione di incontrarsi lungo la cima dell’ancora a – 10 m la dice lunga sul fatto che stare in superficie a farsi sbattere non è conveniente. Di fatto a -10m la corrente si placa e si può proseguire la discesa sino al capello a -24m in tranquillità.
Peccato che anche scendendo la visibilità continua e restare decisamente scarsa e la sospensione rende difficile fare delle foto decenti.

Comunque l’immersione è andata benino, una veloce puntata a -27m per poi risalire sul capello della secca, dato che più giù la visibilità peggiora ulteriormente. Di buono sono stati alcuni incontri simpatici con un grongo, un paio di murene (anche fuori tana) ed altro pesce vario e due polpi (troppo timidi per lasciarsi fotografare).

Seguimi anche:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.