Italia immersioni

Immersioni Italia… forse avrei dovuto scrivere, ad oggi, immersioni nelle isole italiane.
Mi rendo conto, sfogliando le gallerie e le descrizioni, che alla fine la scelta, forse inconscia, è caduta sempre sulle isole.
Fanno eccezione, le immersioni lungo la costa laziale – Secche di Tor Paterno ed il Relitto di Santa Marinella – ed i relitti della Calabria.

Tuffi che però si discostano da tutti gli altri per le loro peculiarità.
Le Secche di Tor Paterno – Unica Area Marina Protetta italiana completamente sommersa. Dove è facile incontrare specie sia di fondale sia di acque libere.
Immergersi alla scoperta di un relitto ha qualcosa di particolarmente misterioso ed affascinante che regala emozioni incredibili.

LE ISOLE
Ognuna ha regalato qualcosa di unico e caratteristico.
Le isole pontine la scoperta della macro, le isole toscane le loro pareti, costellate di gorgonie gialle e rosse, che si perdono nel blu più profondo.
La Sardegna, impossibile non farci un tuffo, con le sue miriadi di specie di passo – dalle corvine, ai dentici alle cernie; Ischia da rivalutare.
La Sicilia, bella nel blu e… fuori dal blu. Con i suoi colori, le sue acque cristalline ma anche la peculiarità – Isola di Vulcano – del terreno vulcanico .
Insomma, non basta mai perché ogni tuffo ha qualcosa di magico da raccontare.

 

Qui invece trovi le immersioni all’estero

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.