Isola Capo Rizzuto

Dopo aver letto siti web e riviste che decantavano le incredibili immersioni possibili nella splendida area marina di Isola di Capo Rizzuto quale scelta migliore che trascorrere due settimane da quelle parti visitando i piccoli villaggi costieri e dedicando un paio d’ore al giorno per godere di quei fondali definiti “degni del Mar Rosso”?

Quale errore!!!

L’uomo con la sua solita ottusa visione del mondo ha provveduto a devastare tutto! I fondali si presentano brulli, “arati” dalla pesca a strascico ed il raro pesce è più terrorizzato di un’aragosta nell’acquario di un ristorante.

Uniche immersioni che valga la pena di fare sono quelle sui relitti del Bengala e del Gunny dove, fortunatamente, le reti restano impigliate nelle sovrastrutture ed i pesci, che lo sanno molto bene, si nascondono in ogni anfratto.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.